Fairplay

Gioco «Fairplay come leadership»

Tempo

10 minuti

 

Materiali

Una palla per ogni componente del gruppo (meno uno), un bersaglio (porta, paletti, o altro), molte palline da tennis o altri oggetti

 

Svolgimento

Formare due gruppi con tutti i giocatori presenti. Ogni giocatore ha una palla. I componenti di ogni gruppo hanno due minuti di tempo per lanciare, uno dopo l’altro, la propria palla contro un bersaglio posto a 10–15 metri di distanza (porta, disegno appeso alla parete, asse, ecc.). Un giocatore si posiziona vicino al bersaglio per rimandare al mittente i palloni lanciati. Chi colpisce il bersaglio può prendere da un deposito una pallina da tennis (o un nastro, un cappellino, ecc.). I lanci vanno variati: lanciare la prima palla con il braccio «dominante», la seconda con l’altro braccio, la terza con entrambe le mani, la quarta all’indietro, mentre la quinta deve passare attraverso le gambe divaricate. Vince il gruppo che riesce a raccogliere il maggior numero di palline da tennis (o altri oggetti). Prima di iniziare a giocare, a quattro giocatori viene assegnato il compito di prendere sempre una o due palline dal deposito (indipendentemente dal fatto che siano riusciti o meno a colpire il bersaglio). Il gruppo dei giocatori «imbroglioni» vincerà sicuramente.

 

Promozione della competenza di vita: Pensiero critico  

Passagio 1 – Osservazione (Percezione)

  • La squadra che ha barato era davvero migliore?
  • Qualcuno di voi ha assunto il comando e ha affrontato il  «baro» parlando del suo comportamento Perché (no)?

 

Passagio 2 – Valutazione (Discussione)

  • Perché questo comportamento è sleale?
  • Come potete far notare al baro il suo comportamento scorretto?
  • Perché è importante che qualcuno si assuma la responsabilità in situazioni critiche?
  • Di quali caratteristiche necessita una personalità leader per svolgere bene il proprio ruolo?

 

Passagio 3 – Riflessione (Opzioni alternative)

  • Chi è in grado nella vostra squadra di assumere un ruolo di comando?
  • Come potete supportare in qualità di squadra la persona al comando (per es. allenatore, capitano)?

 

Passagio 4 – Accompagnamento (Applicazione)

  • In veste di responsabili, osservate se i ragazzi hanno cambiato il loro comportamento nella vita quotidiana in seguito al colloquio. In caso negativo, parlatene ancora quando se ne presenta l'occasione.

 

Passagio 5 – Ricominciare dal Passaggio 1

 

Competenze per la vita che sono incentivate con questa forma di gioco:

Ricerca

Temi (0 di 0)

Nessun risultato

Shop (0 di 0)

Nessun risultato

Download (0 di 0)

Nessun risultato

Login

Registrati ora e approfittane

  • Ricevi gratuitamente una t-shirt «cool and clean».

  • Raggruppa i tuoi preferiti.

  • Commenta i singoli contributi, aiutandoci così a migliorare la qualità.

  • Rimani sempre aggiornato con la nostra newsletter.

  • Approfitta del supporto da parte del consulente cantonale.

Registrati

Modifica password

Inserisci una nuova password

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Reimposta la password

Inserisci una nuova password

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Reimposta la password

Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Indirizzo e-mail non valido.