Fairplay

Un rigore controvoglia

Nel 1997, il Liverpool e l’Arsenal disputarono una partita di calcio memorabile. Ad un certo punto, l’arbitrò fischiò un rigore credendo di aver visto il portiere David Seaman commettere un fallo ai danni dell’attaccante del Liverpool Robbie Fowler. Quest’ultimo si oppose alla decisione e cercò di convincere il quarto uomo che il portiere della squadra avversaria non aveva commesso alcuna infra zione. L’arbitro però non cambiò idea. Fu lo stesso Fowler a battere il calcio di rigore e, intenzionalmente, infuse poca potenza al suo tiro. Il portiere David Seaman parò il pallone ma, sorpreso dalla debolezza del tiro, non riuscì a trattenerlo. Un altro giocatore del Liverpool ne appro fittò per spedire la palla in porta. Qualche tempo dopo il gesto di Fowler fu ricompensato dalla UEFA che gli attribuì il Premio Fair Play.

 

Maggiori informazioni sull’argomento:

Sciroppo d’acero per una buona azione! Meglio di una vittoria

Schade hat der Teamkollege der den Nachschuss versenkt hat, nicht denselben Sportgeist wie Fowler gehabt.

Michel

Ricerca

Temi (0 di 0)

Nessun risultato

Shop (0 di 0)

Nessun risultato

Download (0 di 0)

Nessun risultato

Login

Registrati ora e approfittane

  • Ricevi gratuitamente una t-shirt «cool and clean».

  • Raggruppa i tuoi preferiti.

  • Commenta i singoli contributi, aiutandoci così a migliorare la qualità.

  • Rimani sempre aggiornato con la nostra newsletter.

  • Approfitta del supporto da parte del consulente cantonale.

Registrati

Modifica password

Inserisci una nuova password

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Reimposta la password

Inserisci una nuova password

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Reimposta la password

Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Indirizzo e-mail non valido.