Fairplay

Gioco «Le regole del fairplay»

Tempo

10 minuti

 

Materiali

 

Svolgimento

 

Tutti si dispongono su un grande cerchio tenendosi per mano (numero pari di persone). Ai giocatori viene attribuito alternativamente il numero «1» o «2». Al segnale dell’allenatore, tutti i numeri «1» spostano il peso del corpo all’indietro, mentre i numeri «2» in avanti, mantenendo i piedi saldamente a terra. Con metà gruppo in avanti e metà gruppo all’indietro l’insieme del gruppo cerca di mantenersi in equilibrio. Tornare lentamente in posizione eretta prima di scambiarsi i ruoli. Ripetere l’esercizio fino a quando il cambiamento di posizione avanti e indietro viene eseguito in modo fluido. Durante l’esercizio l’allenatore dà degli ordini che disturbano o rompono l’equilibrio. Tutti i membri del gruppo sono obbligati a prestare attenzione a quanto succede nel cerchio.

Le persone che devono spostare il peso del corpo in avanti lo fanno in modo brusco e vigoroso.

Chiamare per nome due giocatori che dovrebbero chinarsi all’indietro, i quali invece di eseguire il movimento summenzionato si chinano in avanti.

Un giocatore abbandona il cerchio, lasciando un numero dispari di giocatori; in punto del cerchio due giocatori vicini si ritrovano così a doversi chinare in avanti, rispettivamente all’indietro.

Due giocatori, dopo essere stati chiamati per nome, lasciano le mani dei loro rispettivi vicini.

 

Promozione della competenza di vita: Pensiero critico  

Passagio 1 – Osservazione (Percezione)

  • Com’è andato il gioco?
  • Cosa è accaduto con il cerchio, quando due sono stati lasciati andare, la metà è andata in deciso vantaggio mentre gli altri due sono andati in svantaggio?

 

Passagio 2 – Valutazione (Discussione)

  • Come vi siete sentiti nel cerchio in cui tutti si sono attenuti alle regole?
  • E come nel cerchio in cui le regole non venivano rispettate?
  • È stato difficile barare? In caso positivo, cosa avete provato?
  • Cosa ha causato l'infrazione delle regole del gioco tra gli altri partecipanti?
  • Quali sensazioni ha scatenato in concreto il mancato rispetto delle regole con le altre squadre?

 

Passagio 3 – Riflessione (Opzioni alternative)

  • Perché è necessario che tutti si attengano alle regole del gioco?
  • Poniamo che vi siate arrabbiati per il comportamento dei vostri compagni di squadra. Come potreste dire loro che siete frustrati da ciò e che vorreste un comportamento corretto?

 

Passagio 4 – Accompagnamento (Applicazione)

  • In veste di responsabile, osservate se i ragazzi hanno cambiato il loro modo di pensare e il loro comportamento nella vita quotidiana in base al colloquio. In caso negativo, parlatene ancora quando se ne presenta l'occasione.

 

Passagio 5 – Ricominciare dal Passaggio 1

 

Competenze per la vita che sono incentivate con questa forma di gioco:

Ricerca

Temi (0 di 0)

Nessun risultato

Shop (0 di 0)

Nessun risultato

Download (0 di 0)

Nessun risultato

Login

Registrati ora e approfittane

  • Ricevi gratuitamente una t-shirt «cool and clean».

  • Raggruppa i tuoi preferiti.

  • Commenta i singoli contributi, aiutandoci così a migliorare la qualità.

  • Rimani sempre aggiornato con la nostra newsletter.

  • Approfitta del supporto da parte del consulente cantonale.

Registrati

Modifica password

Inserisci una nuova password

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Reimposta la password

Inserisci una nuova password

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Reimposta la password

Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Indirizzo e-mail non valido.